Chi può donare

Tutti possono donare il sangue.

Basta essere sani e non avere comportamenti a rischio che possano compromettere la tua salute e di conseguenza, quella di chi riceve il tuo sangue.

Sarà comunque il medico trasfusionista a chiarirti ogni dubbio. 

I requisiti fisici per donare

  • Età compresa tra 18 e 70 anni ( DM 2/11/2015)

  • Peso corporeo non inferiore a 50 kg

  • Pulsazioni: comprese tra 50-100 battiti/min (anche con frequenza inferiore per chi pratica attività sportive) 

  • Pressione arteriosa: tra 110 e 180 mm di mercurio (Sistolica o MASSIMA) / tra 60 e 100 mm di mercurio (Diastolica o MINIMA)

  • Stato di salute: Buono

  • Stile di vita: Nessun comportamento a rischio

Potrai inoltre decidere se donare sangue intero o solo una parte di esso. Infatti, mediante un processo chiamato aferesi, vengono prelevate soltanto alcune componenti, cioè plasma oppure globuli rossi, globuli bianchi o piastrine.

Il tutto assolutamente indolore e viene effettuato in breve tempo e poi tieni presente che se sei un lavoratore dipendente, quando vai a donare il sangue, hai diritto ad una giornata di riposo retribuita.

Sospensioni temporanee :
 

Una sospensione temporanea non pregiudica la possibilità di donare in futuro. È una misura che viene presa per proteggere i donatori e i riceventi. Alcune cause di sospensione possono però essere previste dagli stessi donatori, i quali possono autosospendersi, rimandando la donazione a un periodo successivo.

Altre sospensioni temporanee vengono invece stabilite dai medici.

Ecco alcune delle principali cause di sospensione temporanea:

  • emoglobina bassa (i valori minimi per legge sono di 13,5 per gli uomini e di 12,5 per le donne)

  • viaggi all’estero (in alcuni Paesi e/o in alcuni periodi dell’anno, vedi la mappa del donatore che viaggia)

  • aver fatto tatuaggi o piercing (devono passare almeno 4 mesi)

  • rapporti sessuali con un nuovo partner (devono passare almeno 4 mesi)

  • essere in stato di gravidanza o avere partorito da meno di 12 mesi

  • vaccinazioni, agopuntura e altre cure e/o terapie mediche

Vi invitiamo comunque sempre a rivolgervi presso i nostri addetti , in quanto le cause di sospensione temporanea subiscono variazioni dovute al variare di : malattie endemiche nel mondo e dei protocolli o restrizioni del Ministero della Salute.

Frequenza fra donazioni:

Di seguito, una tabella che ricostruisce i tempi  fra una donazione e la successiva:

Vedi anche :
  • YouTube Social  Icon

Auto esclusione:

È doveroso autoescludersi per chi abbia nella storia personale: 

  • assunzione di droghe

  • alcolismo

  • rapporti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive (es. occasionali, promiscui, ...)

  • epatite o ittero

  • malattie veneree

  • positività per il test della sifilide (TPHA o VDRL)

  • positività per il test AIDS (anti-HIV 1)

  • positività per il test dell´epatite B (HBsAg)

  • positività per il test dell´epatite C (anti-HCV)

  • rapporti sessuali con persone nelle condizioni incluse nell'elenco

   

AVIS - Abbadia San Salvatore (SI)

53021 - Via Mentana 16 

avis.abbadia@tiscali.it

Tel.  -  0577779813 / Cell. -  393209187865

Orario: Mercoledì e Venerdì 17:30 - 19:30